Gestione del lessico nella traduzione specializzata

Il modulo si articola attorno alle seguenti quattro tematiche di studio.

Programma:
• Cos’è la terminologia:
I linguaggi tecnico-scientifici si contraddistinguono per l’uso di una terminologia propria che garantisce una comunicazione efficace, precisa e univoca tra gli specialisti del settore.
I documenti prodotti in questi settori, quando sottoposti sia a redazione sia a traduzione, richiedono un’attenzione particolare all’uso dei vocaboli. Da qui la necessità di sottolineare la differenza tra il lessico (della lingua generale) e il termine (delle lingue speciali).
Lessico(grafia) e Termin(ologia) rispondono del resto a due trattamenti simmetrici, a seconda che si punti l’attenzione più sulla parola (lessicologia) o invece sul concetto, sulla “cosa” da designare (terminologia).
Oltre ai dizionari, vari tipi di strumenti ci informano sul valore di una singola parola: glossari, banche dati terminologiche, enciclopedie, tesauri, corpora.

• Cos’è un termine?
Una definizione essenziale identifica la natura, la funzione e la costruzione del termine in un documento specializzato.
L’intervento prevede esercizi di identificazione del termine in contesto (testi di manualistica tecnica), contrastandolo con parole appartenenti a più domini. La considerazione del “dominio” è infatti di prima importanza, un termine si definisce in prima istanza in funzione del dominio al quale appartiene.

• Cos’è un corpus?
La ricerca del termine, e più ancora, dei suoi equivalenti in altre lingue, non trova sempre esiti soddisfacenti nei dizionari, in quanto hanno vocazione a rappresentare la lingua generale. Pertanto, glossari dedicati o altri strumenti appositamente concepiti sono necessari per trattare la terminologia di domini specializzati, specie se “di punta” e quindi, produttori di parole nuove (o neologismi).
Il ricorso a software dedicati rende oggi molto produttivo l’uso di corpora, ovvero grandi collezioni di testi, per esempio di uno stesso dominio, contenenti in misura dominante i termini di un dato settore di attività.
Nell’intervento forniremo e discuteremo su:
 definizione essenziale
 criteri che presiedono alla creazione di corpora
 brevi illustrazioni d’uso per introdurre la sessione successiva che approfondisce la questione.

• Il ciclo della traduzione specializzata
La ricerca della parola giusta non andrebbe svolta man mano che si scrive o si traduce, bensì prima di iniziare il lavoro di redazione. Costituisce infatti, la fase documentaria e terminologica precedente alla fase di traduzione nel senso stretto.
La traduzione di un dossier di documenti tecnici va quindi considerata come un processo articolato in più fasi, ciascuna delle quali, se svolta al meglio, contribuisce in modo sostanziale, economico e irrinunciabile al buon esito del prodotto finale e alla sua assicurazione di qualità

  • Geneviève Henrot
Gestione del lessico nella traduzione specializzata
16:00 - 18:30
Università degli studi di Padova
Geneviève Henrot

Geneviève Henrot

Università degli studi di Padova

Dettaglio Sessione

21 Gennaio 2021 16:00
21 Gennaio 2021 18:30