Terminologia

 

LIVELLO JUNIOR – Modulo 3

Terminologia


 

 

Le condizioni contestuali impongono di rispondere a requisiti di competenza tecnica, uso e forma avendo come obiettivo l’utente finale.

Considerando uno scenario professionale e industriale che richiede crescente flessibilità, competenza e abilità oltre che il rispetto di tempistiche sempre più ridotte, la terminologia e la pratica del lavoro terminologico rappresentano un elemento centrale nell’ambito della Redazione e Comunicazione Tecnica.

Il Modulo 3 si articola intorno alla macroarea della Terminologia che, a giusta ragione, sta guadagnando sempre più terreno e finalmente, l’attenzione e l’importanza che merita.

Il Modulo 3 introduce la disciplina della Terminologia e delinea la sua rilevanza in ambito Comunicazione Tecnica attraverso tre interventi sui tre focus seguenti:

  • Introduzione alla terminologia: teorie e approcci
  • Strumenti e risorse della Terminologia
  • Compilazione e gestione di schede terminologiche.

I linguaggi tecnico-scientifici si contraddistinguono per l’uso di una Terminologia propria che garantisce una comunicazione efficace, precisa e univoca tra gli specialisti del settore.

I documenti prodotti in ambito tecnico e specialistico, sia a livello di redazione sia di traduzione, richiedono un’attenzione particolare all’uso dei vocaboli specialistici.

La formazione proposta mira alla definizione dei linguaggi speciali, all’identificazione dei termini rilevanti e alle loro proprietà, e all’analisi dell’importanza dei corpora per lo studio della terminologia settoriale e presenta gli strumenti e le risorse attualmente disponibili sul mercato per lo svolgimento ottimale del lavoro terminologico finalizzato alla redazione tecnica e alla traduzione specializzata.

Il Modulo 3 offre una panoramica delle attuali banche dati terminologiche disponibili online e la presentazione di:

  • Sketch Engine, in qualità di strumento per la costituzione di corpora di lavoro
  • TermoStat, in quanto software specificatamente concepito per l’estrazione della terminologia rilevante per un dato settore di studio e
  • FAIRterm come applicazione Web per la compilazione di schede terminologiche standardizzate secondo le più recenti norme ISO in materia di gestione della terminologia.

 

Nelle varie sessioni i partecipanti apprendono principi e metodi per

  • La costituzione del corpus
  • L’estrazione terminologica
  • La compilazione di schede terminologiche.

Nel Modulo 3 sono previste esercitazioni di gruppo su domini diversificati.

 

Il Modulo 3 comprende le seguenti sessioni nelle date e orari seguenti:

  • 20/02/23 ore 10:30 ÷ 12:30
  • 24/02/23 ore 10:30 ÷ 12:30
  • 27/02/23 ore 10:30 ÷ 12:30

 

Vedi sotto per il dettaglio delle singole Sessioni.

  • Federica Vezzani
Sessione 1
10:30 ÷ 12:30
Università degli studi di Padova
  • Federica Vezzani
Sessione 2
10:30 ÷ 12:30
Università degli studi di Padova
  • Federica Vezzani
Sessione 3
10:30 ÷ 12:30
Università degli studi di Padova
Federica Vezzani

Federica Vezzani

Università degli studi di Padova

Event Detail

20 Febbraio 2023 10:30
27 Febbraio 2023 12:30
Online

Extra Info

La partecipazione al CQCT è aperta a tutti, Soci e non Soci COM&TEC.
Per i Soci COM&TEC quote di partecipazione agevolate. Chi si iscrive alla COM&TEC in occasione del CQCT può usufruire della quota riservata ai Soci.
+ Quote di Partecipazione